Le Volte dell'Ornellaia

TOSCANA IGT

Le Volte dell'Ornellaia unisce il carattere mediterraneo della generosità e dell'opulenza a struttura e complessità. Lo stile accessibile di Le Volte dell’Ornellaia, una selezione di Merlot, Sangiovese e Cabernet Sauvignon, rispecchia la filosofia e il savoir-faire di Ornellaia.

Annata 2014

70% Merlot

15% Sangiovese

15% Cabernet Sauvignon

L’annata 2014 rimarrà nella storia come une delle più singolari nella memoria di Ornellaia. Un inverno caldo e piovoso è stato seguito da una primavera mite e asciutta che ha permesso un normale sviluppo vegetativo con fioriture puntuali e regolari. Dopo un mese di Luglio nella norma, un Agosto piovoso e freddo ha creato condizioni molto difficili per la maturazione dell’uva incrementando anche fortemente la minaccia di malattie. Il meticoloso lavoro in vigna di sfogliature e trattamenti durante tutto il mese di Agosto ha comunque permesso di mantenere un ottimo stato sanitario, permettendo loro di arrivare sane fino ai mesi di Settembre e Ottobre. Questi due mesi hanno portato delle condizioni meteo perfette con tempo prevalentemente soleggiato e asciutto offrendo ottime condizioni per la maturazione, in particolare per il più precoce dei vitigni coltivati in Ornellaia: il Merlot. La vendemmia rimarrà nella storia come una delle più tardive, iniziata il 6 Settembre con i Merlot dei vigneti giovani e conclusasi il 22 Ottobre con gli ultimi Cabernet Sauvignon.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La vinificazione è stata fatta separatamente in piccole vasche di acciaio rispettando le differenti caratteristiche varietali durante le fasi della fermentazione. Alla fermentazione alcolica è seguita la fermentazione malolattica, sempre nelle vasche di acciaio. La fase di affinamento è durata 10 mesi in parte in barriques, usate in precedenza per Ornellaia, l’altra parte in vasche di cemento, per ottenere un perfetto bilanciamento tra struttura tannica e espressione fruttata.

NOTE DELL’ENOLOGO

“L’annata 2014, tra le più impegnative della nostra memoria, ha comunque permesso di produrre dei vini di alta qualità e immensa piacevolezza. Le condizioni di maturazione tardiva hanno consentito di esprimere al meglio la croccantezza e la freschezza delle note fruttate. In bocca colpisce la grande qualità dei tannini, setosi, raffinati e senz’alcun spigolo, seppur con una densità minore rispetto alle annate più calde. Un vino particolarmente bilanciato, armonioso e di grande bevibilità grazie in particolare agli splendidi Merlot del 2014.”

Axel Heinz

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 87

Wine Spectator 87

James Suckling 90

Annata 2014

70% Merlot

15% Sangiovese

15% Cabernet Sauvignon

L’annata 2014 rimarrà nella storia come une delle più singolari nella memoria di Ornellaia. Un inverno caldo e piovoso è stato seguito da una primavera mite e asciutta che ha permesso un normale sviluppo vegetativo con fioriture puntuali e regolari. Dopo un mese di Luglio nella norma, un Agosto piovoso e freddo ha creato condizioni molto difficili per la maturazione dell’uva incrementando anche fortemente la minaccia di malattie. Il meticoloso lavoro in vigna di sfogliature e trattamenti durante tutto il mese di Agosto ha comunque permesso di mantenere un ottimo stato sanitario, permettendo loro di arrivare sane fino ai mesi di Settembre e Ottobre. Questi due mesi hanno portato delle condizioni meteo perfette con tempo prevalentemente soleggiato e asciutto offrendo ottime condizioni per la maturazione, in particolare per il più precoce dei vitigni coltivati in Ornellaia: il Merlot. La vendemmia rimarrà nella storia come una delle più tardive, iniziata il 6 Settembre con i Merlot dei vigneti giovani e conclusasi il 22 Ottobre con gli ultimi Cabernet Sauvignon.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La vinificazione è stata fatta separatamente in piccole vasche di acciaio rispettando le differenti caratteristiche varietali durante le fasi della fermentazione. Alla fermentazione alcolica è seguita la fermentazione malolattica, sempre nelle vasche di acciaio. La fase di affinamento è durata 10 mesi in parte in barriques, usate in precedenza per Ornellaia, l’altra parte in vasche di cemento, per ottenere un perfetto bilanciamento tra struttura tannica e espressione fruttata.

NOTE DELL’ENOLOGO

“L’annata 2014, tra le più impegnative della nostra memoria, ha comunque permesso di produrre dei vini di alta qualità e immensa piacevolezza. Le condizioni di maturazione tardiva hanno consentito di esprimere al meglio la croccantezza e la freschezza delle note fruttate. In bocca colpisce la grande qualità dei tannini, setosi, raffinati e senz’alcun spigolo, seppur con una densità minore rispetto alle annate più calde. Un vino particolarmente bilanciato, armonioso e di grande bevibilità grazie in particolare agli splendidi Merlot del 2014.”

Axel Heinz

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 87

Wine Spectator 87

James Suckling 90

Seleziona la lingua