Le Volte dell'Ornellaia

TOSCANA IGT

Le Volte dell'Ornellaia unisce il carattere mediterraneo della generosità e dell'opulenza a struttura e complessità. Lo stile accessibile di Le Volte dell’Ornellaia, una selezione di Merlot, Sangiovese e Cabernet Sauvignon, rispecchia la filosofia e il savoir-faire di Ornellaia.

Annata 2005

50% Sangiovese

30% Merlot

20% Cabernet Sauvignon

A parte qualche giornata particolarmente rigida tra febbraio e marzo che ha ritardato il germogliamento di qualche giorno, l’inizio dell’anno è stato caratterizzato da un inverno piuttosto mite seguito da una primavera repentinamente calda e soleggiata che ha anticipato la fioritura di una settimana. Giugno e Luglio hanno fatto il loro dovere: caldo, sole, appena qualche pioggia perfetto perché l’invaiatura si completasse  in modo omogeneo.  Infine in agosto la maturazione ha continuato a svolgersi progressivamente con  temperature costanti e mai superiori alle medie stagionali (32 °C). Qualche pioggia a cavallo di Ferragosto infine ha contribuito allo sviluppo ottimale del grappolo. La vendemmia è stata sovente interrotta da qualche pioggia ma il vento dal mare ha asciugato velocemente i grappoli.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La vinificazione è stata fatta separatamente in piccole vasche di acciaio  rispettando le differenti caratteristiche varietali durante le fasi della fermentazione. Alla fermentazione alcolica è seguita la fermentazione malolattica, sempre nelle vasche di acciaio. La fase di affinamento è durata 10 mesi in barriques di 2-4 anni, al terzo passaggio perché usate in precedenza per i vini Masseto e Ornellaia. Il periodo trascorso nelle piccole botti, permette al vino di migliorare la propria struttura ammorbidendo la vivacità dei tannini.

NOTE DELL’ENOLOGO

“Prodotto in totale simbiosi con la filosofia della Tenuta dell’Ornellaia, Le Volte 2005  è un vino Toscano che parla la stessa lingua (o usa gli stessi vocaboli) di  Ornellaia.  Si esprime con delle ampie note fruttate e leggermente speziate. Rotondo e pieno in bocca unisce la generosità mediterranea del Sangiovese alla struttura del Cabernet Sauvignon e ai toni più morbidi del Merlot, facendone un vino di grande piacevolezza.”

Axel Heinz

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 90

Wine Spectator 87

Antonio Galloni 90

Falstaff 86

Annata 2005

50% Sangiovese

30% Merlot

20% Cabernet Sauvignon

A parte qualche giornata particolarmente rigida tra febbraio e marzo che ha ritardato il germogliamento di qualche giorno, l’inizio dell’anno è stato caratterizzato da un inverno piuttosto mite seguito da una primavera repentinamente calda e soleggiata che ha anticipato la fioritura di una settimana. Giugno e Luglio hanno fatto il loro dovere: caldo, sole, appena qualche pioggia perfetto perché l’invaiatura si completasse  in modo omogeneo.  Infine in agosto la maturazione ha continuato a svolgersi progressivamente con  temperature costanti e mai superiori alle medie stagionali (32 °C). Qualche pioggia a cavallo di Ferragosto infine ha contribuito allo sviluppo ottimale del grappolo. La vendemmia è stata sovente interrotta da qualche pioggia ma il vento dal mare ha asciugato velocemente i grappoli.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La vinificazione è stata fatta separatamente in piccole vasche di acciaio  rispettando le differenti caratteristiche varietali durante le fasi della fermentazione. Alla fermentazione alcolica è seguita la fermentazione malolattica, sempre nelle vasche di acciaio. La fase di affinamento è durata 10 mesi in barriques di 2-4 anni, al terzo passaggio perché usate in precedenza per i vini Masseto e Ornellaia. Il periodo trascorso nelle piccole botti, permette al vino di migliorare la propria struttura ammorbidendo la vivacità dei tannini.

NOTE DELL’ENOLOGO

“Prodotto in totale simbiosi con la filosofia della Tenuta dell’Ornellaia, Le Volte 2005  è un vino Toscano che parla la stessa lingua (o usa gli stessi vocaboli) di  Ornellaia.  Si esprime con delle ampie note fruttate e leggermente speziate. Rotondo e pieno in bocca unisce la generosità mediterranea del Sangiovese alla struttura del Cabernet Sauvignon e ai toni più morbidi del Merlot, facendone un vino di grande piacevolezza.”

Axel Heinz

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 90

Wine Spectator 87

Antonio Galloni 90

Falstaff 86

Seleziona la lingua