Le Serre Nuove dell'Ornellaia

BOLGHERI DOC ROSSO

Ottenuto prevalentemente dai vigneti più giovani dell'azienda e prodotto con la stessa passione e attenzione per i dettagli riservata a Ornellaia, Le Serre Nuove dell'Ornellaia è un autentico “secondo vino”. Questo blend unico di Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Petit Verdot si offre al palato generoso e intenso, rivelando al contempo una personalità coinvolgente e brillante.

Annata 2001

70% Cabernet Sauvignon

30% Merlot

L’inverno 2001 è stato caratterizzato da temperature miti e precipitazioni superiori alla media, provocando un germogliamento anticipato che si è verificato fra gli ultimi giorni di Marzo ed i primi giorni di Aprile. La primavera, con piogge frequenti e temperature medie, ha portato l’inizio della fioritura a metà Maggio per il Merlot per concludersi alla fine del mese con il Cabernet Sauvignon. L’estate 2001, con temperature nella norma e rare precipitazioni, ha permesso una maturazione omogenea delle uve. All’inizio del mese di Luglio si è effettuato un diradamento del Merlot (ca. 30%) e successivamente del Cabernet Sauvignon (ca. il 10%) per assicurare la maturazione del frutto restante in condizioni ottimali. Il bel tempo ha caratterizzato il periodo della vendemmia con giornate calde ed assolate e notti fresche. La vendemmia ha avuto inizio con la varietà Merlot nei primi giorni di Settembre con i vigneti giovani; è stata quindi interrotta per una settimana per permettere ai tannini dei vigneti più vecchi una perfetta maturazione ed è ricominciata per concludersi a metà mese. La vendemmia del Cabernet Sauvignon è iniziata la terza settimana di Settembre e si è conclusa il 5 di Ottobre.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La raccolta è avvenuta a mano in cassette da 15 kg ed i grappoli sono stati ulteriormente selezionati sul tavolo di cernita prima di essere diraspati e sottoposti ad una pigiatura soffice. La fermentazione alcolica ha avuto luogo in tini di acciaio inox a temperature tra 26-30°C. Ogni varietà e ogni parcella è stata vinificata separatamente. La macerazione è continuata per altri 21 giorni circa. La fermentazione malolattica è iniziata nei tini di acciaio, ed e giunta a termine dopo il trasferimento in barriques (25% nuove e 75% di primo passaggio). Il vino è rimasto in barriques nella cantina di Tenuta dell’Ornellaia a temperatura controllata per un periodo di 18 mesi. Dopo i primi 12 mesi è stato effettuato l’assemblaggio e quindi reintrodotto nelle barriques dove ha trascorso altri 6 mesi. Il vino è stato sottoposto a chiarifica prima di essere messo in bottiglia dove è rimasto per altri sei mesi prima dell’introduzione sul mercato.

NOTE DELL’ENOLOGO

Colore rosso intenso con aromi di frutta a bacca rossa. Equilibrato, è un vino rotondo e generoso ben strutturato con un finale vellutato e persistente. Il Cabernet Sauvignon domina l’assemblaggio dando al vino un corpo caratterizzato da tannini fini completato da una certa morbidezza data dall’aggiunta del Merlot.

Degustazione Settembre 2003

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 88

Wine Spectator 90

Falstaff 88

Annata 2001

70% Cabernet Sauvignon

30% Merlot

L’inverno 2001 è stato caratterizzato da temperature miti e precipitazioni superiori alla media, provocando un germogliamento anticipato che si è verificato fra gli ultimi giorni di Marzo ed i primi giorni di Aprile. La primavera, con piogge frequenti e temperature medie, ha portato l’inizio della fioritura a metà Maggio per il Merlot per concludersi alla fine del mese con il Cabernet Sauvignon. L’estate 2001, con temperature nella norma e rare precipitazioni, ha permesso una maturazione omogenea delle uve. All’inizio del mese di Luglio si è effettuato un diradamento del Merlot (ca. 30%) e successivamente del Cabernet Sauvignon (ca. il 10%) per assicurare la maturazione del frutto restante in condizioni ottimali. Il bel tempo ha caratterizzato il periodo della vendemmia con giornate calde ed assolate e notti fresche. La vendemmia ha avuto inizio con la varietà Merlot nei primi giorni di Settembre con i vigneti giovani; è stata quindi interrotta per una settimana per permettere ai tannini dei vigneti più vecchi una perfetta maturazione ed è ricominciata per concludersi a metà mese. La vendemmia del Cabernet Sauvignon è iniziata la terza settimana di Settembre e si è conclusa il 5 di Ottobre.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La raccolta è avvenuta a mano in cassette da 15 kg ed i grappoli sono stati ulteriormente selezionati sul tavolo di cernita prima di essere diraspati e sottoposti ad una pigiatura soffice. La fermentazione alcolica ha avuto luogo in tini di acciaio inox a temperature tra 26-30°C. Ogni varietà e ogni parcella è stata vinificata separatamente. La macerazione è continuata per altri 21 giorni circa. La fermentazione malolattica è iniziata nei tini di acciaio, ed e giunta a termine dopo il trasferimento in barriques (25% nuove e 75% di primo passaggio). Il vino è rimasto in barriques nella cantina di Tenuta dell’Ornellaia a temperatura controllata per un periodo di 18 mesi. Dopo i primi 12 mesi è stato effettuato l’assemblaggio e quindi reintrodotto nelle barriques dove ha trascorso altri 6 mesi. Il vino è stato sottoposto a chiarifica prima di essere messo in bottiglia dove è rimasto per altri sei mesi prima dell’introduzione sul mercato.

NOTE DELL’ENOLOGO

Colore rosso intenso con aromi di frutta a bacca rossa. Equilibrato, è un vino rotondo e generoso ben strutturato con un finale vellutato e persistente. Il Cabernet Sauvignon domina l’assemblaggio dando al vino un corpo caratterizzato da tannini fini completato da una certa morbidezza data dall’aggiunta del Merlot.

Degustazione Settembre 2003

RICONOSCIMENTI

Wine Advocate 88

Wine Spectator 90

Falstaff 88

Seleziona la lingua