• 001-VDA15 SLIDESHOW
  • 002-VDA15 SLIDESHOW
  • 003-VDA15 SLIDESHOW
  • 004-VDA15 SLIDESHOW
  • 005-VDA15 SLIDESHOW
  • 006-VDA15 SLIDESHOW
  • 007-VDA15 SLIDESHOW
  • 008-VDA15 SLIDESHOW
  • 009-VDA15 SLIDESHOW
  • 010-VDA15 SLIDESHOW
  • 011-VDA15 SLIDESHOW
  • 012-VDA15 SLIDESHOW
  • 013-VDA15 SLIDESHOW
  • 014-VDA15 SLIDESHOW
  • 015-VDA15 SLIDESHOW
  • 016-VDA15 SLIDESHOW
  • 017-VDA15 SLIDESHOW
  • 018-VDA15 SLIDESHOW
  • 019-VDA15 SLIDESHOW

Ornellaia 2015 “Il Carisma”

L’artista sudafricano William Kentridge è stato scelto per interpretare il carattere “Il Carisma” dell’annata 2015 di Ornellaia. Per la decima edizione del progetto Vendemmia d’Artista ha creato un’opera d’arte per la tenuta, le etichette per una serie limitata di bottiglie in grande formato e un’etichetta che esprime il carattere dell’annata in ogni cassa di Ornellaia (una bottiglia in ogni cassa 6x750ml). La stessa etichetta verrà inoltre replicata su tutte le Magnum e sui coperchi delle rispettive casse in via straordinaria per questa annata celebrativa.

Artista William Kentridge

William Kentridge è un artista sudafricano, riconosciuto a livello internazionale per i suoi disegni, film, sculture, animazioni e spettacoli, nei quali trasforma rilevanti eventi politici in potenti e poetiche allegorie. Fin dagli anni ’70, William Kentridge ha sviluppato un’eccezionale opera che ha radici nel teatro d’avanguardia e in forme d’arte politicamente impegnate del primo ‘900, una traiettoria del modernismo che rimane legato al figurativo come modo di riflettere il mondo. Crescendo a Johannesburg durante il regime dell’apartheid e assistendo al suo collasso, Kentridge è stato fortemente influenzato dalle realtà politiche e sociali del Sudafrica. Ma oltre il loro specifico contesto, le sue osservazioni fungono da allegorie della condizione umana e del mondo in generale.

Ispirazione

“Le immagini sulle etichette di Ornellaia si incentrano essenzialmente sulla produzione vinicola e in particolare sul momento della vendemmia, la raccolta dell’uva” spiega l’artista. “Le cesoie sono in ricordo di un’esperienza da me vissuta durante una vendemmia in Toscana, quando ho trascorso sei mesi con la mia famiglia a San Casciano, fuori Firenze. Questo mi ha fatto comprendere l’impegno umano dietro la produzione del vino, anche se ciò che più mi è rimasto impresso è il sapore del pranzo nelle vigne preparato dalla moglie del contadino. Un gusto profondo, ottenuto dalla combinazione di lavoro e terroir. Gli aspetti della produzione vinicola che combinano processi sia manuali che meccanizzati hanno evocato la trasformazione degli umani in macchine e delle macchine in lavoratori. Questo studio fa parte di una serie di disegni e altre opere in via di sviluppo ispirate al lavoro dell’uomo. I disegni vengono realizzati sulle pagine di vecchi libri cassa italiani, scovati nei mercatini delle pulci e nei negozi dell’usato toscani”.

Etichette Speciali

Come per ogni edizione l’artista William Kentridge ha creato una collezione di grandi formati: 100 Doppi Magnum (3L), 10 Imperiali (6L) e un unico esemplare di Salmanazar (9L). William Kentridge ha ideato anche l’etichetta speciale per il formato 0,750: una sola bottiglia con etichetta d’artista in ogni cassa di Ornellaia 2015. La stessa etichetta verrà inoltre replicata su tutte le Magnum e sui coperchi delle rispettive casse in via straordinaria per questa annata celebrativa. Il tema centrale delle opere realizzate dall’artista sono il momento della produzione del vino e in particolare quello della vendemmia. Le etichette riportano, infatti, rappresentazioni di soggetti che suggeriscono la vicinanza tra l’uomo e la macchina durante lo svolgimento dell’attività lavorativa. L’esemplare unico della Salmanazar presenta lo stesso tema, sviluppato con la tecnica dell’anamorfosi in base alla quale l’immagine piana dei disegni distorti crea un effetto di illusione ottica proiettandosi su un piano riflettente.

DOWNLOAD CATALOGUE

Seleziona la lingua